Warning: Constant TRUE already defined in /home/erika280/public_html/wp-content/plugins/amazon-associates-link-builder/plugin_config.php on line 114
erika zini – Erika Zini

Tag: erika zini

Bookmania 14/07: UFO. La verità negata, intervista a Roberto Pinotti

Tempo di lettura: < 1 minuti

Dal 1947 si parla di UFO anche se il fenomeno si era manifestato già in passato. Per via della sua natura destabilizzante si è scelto di attribuirlo prima a sperimentazioni militari segrete, poi a secretare e insabbiare ogni traccia – anche, scrive Roberto Pinotti, “mediante orchestrate campagne di disinformazione”.

Oggi lo scenario è mutato, sono emersi dati, documenti e conferme che non è più possibile ignorare.

tutto questo parla l’autore – sociologo, politologo e giornalista aerospaziale (nonché fondatore, nel 1967, del CUN – Centro Ufologico Nazionale) – nel suo “UFO Le verità negate” appena uscito per Vallecchi Firenze.

Un compendio documentato e preciso dei fenomeni più noti (Roswell, per citarne uno) ai meno chiari, fino ad arrivare alle presenze sul territorio italiano.

(altro…)

Bookmania 08/07: Le piccole libertà, intervista a Lorenza Gentile

Tempo di lettura: < 1 minuti

La vita di Oliva sembra veleggiare verso l’orizzonte migliore possibile: nonostante il lavoro precario sta per sposare Bernardo, “il sogno di ogni madre”. Dentro di sé, però, soffre di insonnia e tachicardia ma, soprattutto, sente un vuoto che non sa spiegare.

Ci vorranno una zia, una famosa libreria e la magica Parigi per far capire alla ragazza che “ci sono piccole libertà che ci cambiano per sempre, perché tante piccole libertà ne fanno una grande”.

“Le piccole libertà” (Giangiacomo Feltrinelli Editore) è un libro delizioso, leggero e profondo al tempo stesso, un caldo e confortante abbraccio quando il freddo e il vuoto minacciano di risucchiarti.

(altro…)

Bookmania 02/07: Come annoiarsi meglio, intervista a Pietro Minto

Tempo di lettura: 1 minuto

La grande moneta dei nostri tempi, si sa, è l’attenzione e i social (ma non solo, pensiamo alle notizie cattura-click per esempio) sanno bene come attirarla. Ogni tempo molto della nostra giornata è occupato a fissare uno schermo, facendo scomparire la noia. Ma ne siamo così certi? E la noia è un male così grande da essere debellata ad ogni costo?

In realtà, il tempo come lo conoscevamo è finito, la noia ci assale comunque e perdiamo molto più tempo di quanto vorremmo restando con un senso di frustrazione più alto di prima.

(altro…)

Bookmania 30/06: Nient’altro che nebbia, intervista a Patrizia Emilitri

Tempo di lettura: < 1 minuti

In una piccola comunità viene ritrovato il cadavere di una giovanissima ragazza. Da subito il responsabile – un coetaneo – ammette le sue colpe ma non spiega i motivi del gesto.

Questa semplice omissione ricadrà su di lui, sulla sua famiglia e sull’intero paese come fosse una colpa ancora maggiore. Perché il ragazzo non spiega i motivi del suo gesto? Poteva essere evitato? Se non si conosce il motivo e il colpevole è sempre stato un ragazzo “perbene”, allora ciascuno è responsabile?

Un romanzo atipico, dalle venature gialle, che si sofferma – ancor prima del mistero – sulle persone, i loro pregiudizi, le loro reazioni. Coinvolgente e oscuro, Nient’altro che nebbia (Tea Libri) di Patrizia Emilitri racconta la parte oscura che spesso rifiutiamo, che vogliamo nascondere e fingere di non avere.

(altro…)

Bookmania 17/06: I Venturieri, intervista a Carla Maria Russo

Tempo di lettura: < 1 minuti

E’ in libreria il nuovo romanzo storico della scrittrice Carla Maria Russo. Dopo il successo di libri come “La sposa normanna” (vincitore del Premio Città di Cuneo, un long seller con centinaia di migliaia di copie vendute), “La bastarda degli Sforza” e “Una storia privata. La saga dei Morando” (per citarne alcuni) torna ad occuparsi della nobile famiglia milanese in “I Venturieri. La travolgente ascesa degli Sforza” (Edizioni Piemme).

Russo racconta la storia vera di una casata che deve il suo nome al soprannome del suo fondatore, Muzio Attendolo, un capitano di ventura della Romagna al servizio dei re Angioini di Napoli, chiamato Sforza (Forte) per la sua prestanza.

Un romanzo storico capace di parlare alle donne e agli uomini di oggi, grazie a temi immortali come la famiglia, l’ambizione, gli intrighi. Una storia che analizza i rapporti umani e la condizione delle donne a quei tempi – in verità non così lontani.

(altro…)

Bookmania 20/05: Urla sempre, primavera, intervista a Michele Vaccari

Tempo di lettura: < 1 minuti

Presente, passato e futuro si intrecciano nel nuovo lavoro di Michele Vaccari “Urla sempre, primavera” (NN Editore) in cui una pletora di personaggi – Zelinda, il padre Spartaco, la figlia Egle e il Commissario Giuliani – si troverà ad affrontare quella realtà che è diventata l’Italia, un’oligarchia di uomini anziani, la Venerata Gherusia, che ha cancellato istruzione e scienza, avvelenato terre e città, e nella quale i cittadini devono scegliere di estinguersi.

Al centro di tutto una bambina e i suoi sogni. Perché sognare è solo l’inizio.

(altro…)

Bookmania 25/03/2021: Le nozze chimiche di Aleister Crowley, intervista a Franco Pezzini

Tempo di lettura: < 1 minuti

E’ considerato il padre del satanismo moderno ma Aleister Crowley e anche molto altro. Un esoterista, certo. Un alpinista, anche. Ma è stato anche uno scrittore dotato e dall’innegabile carisma che lo ha portato a diventare un icona. Per questo la sua figura ha a lungo ispirato personaggi del calibro dei #Beatles che nella famosa copertina “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” lo inserirono nel collage di immagini, così come viene citato nelle opere di Alan Moore “Promethea” e “V per Vendetta”.

Oggi a #Bookmania parliamo di “Le notte chimiche di Aleister Crowley”, scritto da Franco Pezzini e pubblicato da Odoya Edizioni.

(altro…)

Bookmania 19/02/2021: I passi di mia madre, intervista ad Elena Mearini

Tempo di lettura: < 1 minuti

Torna con un nuovo romanzo la scrittrice e docente di scrittura creativa Elena Mearini che, attraverso il personaggio di Agata – editor milanese sulla soglia dei quarant’anni, si interroga sull’assenza, su un vuoto che “riempie”.

“I PASSI DI MIA MADRE” (Morellini Editore) racconta il percorso che la protagonista compie per scoprire cosa sia successo alla madre che l’ha abbandonata da ragazzina e perché abbia compiuto questa decisione, sulle conseguenze e sull’amore mancato, le occasioni perdute.

(altro…)

Bookmania 28/01/21: Le stelle doppie, intervista ad Anna Bertini

Tempo di lettura: < 1 minuti

Nuovo appuntamento di #Bookmania oggi alle 16.30. Ospite in studio la scrittrice Anna Bertini che ci parlerà del suo romanzo “LE STELLE DOPPIE” (Arkadia Editore).

Un gruppo di amici che negli anni ’70 frequentava la stessa spiaggia, decide di ritrovarsi a distanza di 30 anni (nel 2003) per confrontarsi e scoprire cosa ne è stato dei loro sogni, dei desideri e delle aspettative di quegli anni.

Ogni personaggio è legato ad un compagno o ad una compagna, non necessariamente la stessa, perché le anime affini si riconoscono e si avvicinano. E, allora, questo incontro può essere il pretesto per navigare nei traumi dell’infanzia, nelle disillusioni del maturare, nei primi acciacchi del tempo. Ma insieme è possibile superare le insoddisfazioni e i problemi, le angosce e le umane debolezze.

(altro…)

Bookmania 08/01/21: A tempo di tango, intervista a Mario Abbati + libri della settimana

Tempo di lettura: < 1 minuti


Anno nuovo letture nuove!Oggi #Bookmania torna con un appuntamento ricco e variegato.

Inizieremo da “A tempo di tango. Scacco matto a Buenos Aires” (bookabook) e ne parleremo in studio con l’autore Mario Abbati.

Pubblicato per la prima volta nel 1937, è tornato in libreria “Ferdydurke”, scritto da uno dei più grandi scrittori polacchi del ‘900, Witold Gombrowicz, grazie a il Saggiatore che lo ha ora riproposto con una nuova traduzione a cura di Irene Salvatori e Michele Mari.

Un altro libro imperdibile è “Legami di sangue” di Octavia E.Butler pubblicato da edizioni sur. In questo romanzo, l’autrice – una delle più importanti scrittrici americane di fantascienza – rielabora il tema fantastico dei viaggi nel tempo e lo mischia alla letteratura ottocentesca dei racconti di schiavi.

(altro…)