Tag: intervista

Bookmania 05/06/2018: Dana Libri, intervista a Beniamino Sidoti

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nuova puntata e nuovo ospite a Bookmania: Beniamino Sidoti, scrittore, giornalista, autore di giochi e curatore, insieme a Barbara Ferraro, di Dana, progetto nato all’interno di RW Edizioni, una delle più importanti realtà italiane dedicate al fumetto in tutte le sue espressioni.

Ad un anno di distanza dall’inizio dell’attività sono già 4 i titoli pubblicati e la trasmissione è stata l’occasione per parlarne e per conoscere il futuro di questo nuovo promettente marchio.

(altro…)

Bookmania 01-06-2018: intervista ad Andres Neuman e altri libri belli

Tempo di lettura: 2 minuti

Puntata ricca quella di oggi che vene ben due protagonisti e quattro libri interessanti da segnalare.

Se amate i racconti, ma anche se non li leggete d’abitudine, “Le vite istantanee” (SUR) è una raccolta estremamente varia e ricca, in grado di farvi riflettere e sorridere allo stesso tempo, merito di una scrittura vivace, essenziale e immaginifica. Ho conosciuto Andres Neuman a Bologna, in occasione della presentazione del libro che si è tenuta presso l’Auditorium Enzo Biagi della Biblioteca Salaborsa di Bologna. L’incontro è stata anche l’occasione per realizzare l’intervista che sentirete, dove si parlerà del libro, di scrittura, di racconti e… di vita.

(altro…)

Una Ragazza Affidabile: intervista ad Silena Santoni

Tempo di lettura: 2 minuti

Si intitola “Una ragazza affidabile” ed è il sorprendente esordio di Silena Santoni che ha appena pubblicato il suo primo romanzo con Giunti Editore. Domani, martedì 15 maggio alle ore 18.30 sarà presentato il suo libro presso la Libreria Ulisse (Via degli Orti, 8/A) di Bologna. Relatrice della presentazione, la scrittrice Grazia Verasani.

Appena finito di leggere il libro, ho colto l’occasione per intervistare l’autrice che sarà nella città felsinea domani pomeriggio.

Due sorelle tanto diverse quanto misteriose si ritrovato a causa di un’eredità, ma il loro incontro sarà l’occasione per fare un bilancio delle loro vite e dimostrare come il caso e l’imprevedibilità facciano parte della vita di tutti.

Vi ho incuriosito? Ecco l’intervista realizzata per Ciao Radio.

(altro…)

La bambina nel buio: intervista ad Antonella Boralevi

Tempo di lettura: 2 minuti

Mercoledì 9 maggio alle 18.00 sarà presentato alla Feltrinelli di Piazza Ravegnana (Bologna) il nuovo romanzo di Antonella Boralevi “La bambina nel buio” (Baldini+Castoldi). Intervengono Ippolito Bevilacqua Ariosti, Stefano Bonaga, Andrea Maioli.

Questo incontro è stato l’occasione per parlare con la scrittrice a proposito del suo primo thriller.

Ecco l’intervista (in audio), realizzata per Ciao Radio.

(altro…)

Bookmania 04/05/18: D’amore e Baccalà di Alessio Romano

Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ impossibile non innamorarsi di una città tanto passionale e unica come Lisbona, soprattutto quando è possibile coniugare l’amore e il cibo, come avviene in questo libro di Alessio Romano a metà tra guida della città e romanzo.

“D’amore e Baccalà” (EDT) è una storia immersiva, un affresco vivace e appassionato di una città unica che va non solo visitata ma vissuta.

(altro…)

Bookmania 01/05/18: La Notte dei Ragni d’Oleandro/Wildworld

Tempo di lettura: < 1 minuto

Gli Oleandri, così profumati in primavera, hanno un nemico giurato, il cosiddetto ragnetto rosso, un acaro tanto temibile quanto piccolo che succhia la linfa dalle foglie e indebolisce la pianta. Altrettanto temibili sono nel romanzo di Mario Bramé sono coloro che stanno preparando una strage al Bataclan durante la notte del 13 novembre 2015. A spingerli non è il Corano, ma il libro insospettabile di un filosofo tedesco, padre del nichilismo occidentale.

“La Notte dei Ragni d’Oleandro” (Transeuropa) è il primo libro della collana antologica “Wildworld” che ha dato il via ad un nuovo genere letterario con l’obiettivo di dare una scossa al mercato editoriale e proporre qualcosa di diverso.

(altro…)

Storia di Cento Occhi: intervista a Stefano Tevini

Tempo di lettura: 2 minuti

Scrivere una storia distopica significa immaginare un futuro dove i difetti del mondo sono esasperati, fino a creare una realtà in cui nessuno di noi vorrebbe mai trovarsi.

Uno dei temi caldi di questa rivoluzione tecnologica in cui siamo pienamente immersi è quello dell’eccesso di immersione, che in “Storia di Cento Occhi” si realizza in A.R.G.O., un’entità che controlla la città e che una volta era umano ma ora solo un cervello disincarnato all’interno di una rete di microfoni e telecamere.

Ma A.R.G.O. è solo un esperimento? E’ una macchina? O ancora qualcosa di umano lo conserva? E qual’è il suo rapporto col misterioso scrittore Stefano?

Ne parlo in questa intervista a Stefano Tevini, autore di “Storia di Cento Occhi” (Safarà Editore) su Ciao Radio.

(altro…)

Il profumo del mosto e dei ricordi: intervista ad Alessia Coppola

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ uscito proprio oggi “Il profumo del mosto e dei ricordi” (Newton Compton), il nuovo libro di Alessia Coppola, che ho già avuto il piacere di intervistare per Il Filo Rosso.

Legami famigliari, ritorno alle proprio origini, scoperta delle radici, i veri affetti della vita. Sono questi i temi fondamentali di un romanzo che usa l’eredità come espediente che consente alla protagonista di scoprire un passato che non avrebbe mai immaginato ma che può diventare il suo presente.

Un romanzo dolce, dai toni fiabeschi che affronta, di contro, temi importantissimi, che svela al lettore quanto sia importante tornare alle cose vere della vita. Spunti di riflessione di cui ho parlato insieme all’autrice, Alessia Coppola, con la quale abbiamo parlato proprio del suo romanzo in uscita oggi.

(altro…)

[Film] La terra buona: intervista a Orfeo Orlando

Tempo di lettura: 3 minuti

Quattro anni fa ebbi modo di assistere alla proiezione di un film che mi colpì in modi molto diversi e per tanti motivi: un film indipendente, completamente autofinanziato con il crowdfunding ma, soprattutto, bellissimo. Il film si intitolava “E fu sera, e fu mattina” del giovane produttore e regista Emanuele Caruso. Già allora anticipò questo progetto, “La Terra Buona”, dalle premesse davvero intriganti.

(altro…)