Tag: erika zini

Bookmania 07/08: interviste a Fausto Vitaliano e Davide Rondoni

Bookmania non si ferma neppure ad agosto: le belle letture e i libri da suggerire sono davvero tanti!

Oggi vi segnalo due titoli.

La mezzaluna di sabbia” (Bompiani) è un giallo ambientato in un’isoletta calabrese dove faremo la conoscenza di un personaggio, Gori Mistico’, che sarà difficile dimenticare. Ne parliamo insieme all’autore e giornalista Fausto Vitaliano.

Se questo angolo di Calabria è un personaggio lui stesso del romanzo, in “Quasi un paradiso. La terra del pensiero simpatico” (SEM) è la Romagna al centro di questa particolare guida firmata da Davide Rondoni che traccia un profilo a 360° di una località quasi mitologica ricca di luoghi ma anche di uno speciale catalogo di tipi umani. Il poeta e scrittore sarà nostro ospite proprio per parlarne.

Vi aspettiamo tra poco, alle 18:00, su DI.TV (canale 90 d.t.) o su web cliccando qui sotto.

Dettagli sui libri di cui parliamo oggi:

Titolo: La mezzaluna di sabbia
Autore: Fausto Vitaliano
Editore: Bompiani
Collana: Narrativa italiani
Pagine: 398
Prezzo: 18,00 cartaceo (QUI su Amazon) – 10,99 ebook
Data di uscita: 17 giugno 2020

Titolo: Quasi un paradiso
Autore: Davide Rondoni
Editore: SEM
Collana: –
Pagine: 200
Prezzo: 16,00 cartaceo (QUI su Amazon)
Data di uscita: 09 luglio 2020

Il morso della vipera: intervista ad Alice Basso

E’ da poco in libreria il nuovo romanzo di Alice Basso che torna alla scrittura dopo il grande successo della serie dedicata alla ghostwriter (Silvana) Vani Sarca.

Ne “Il morso della vipera” ci troveremo nella Torino del 1935 e faremo la conoscenza di Anita Bo, una giovane e bella ventenne, fidanzata con l’attraente (e benestante) Corrado Leone e piuttosto refrattaria alle regole. Lavora saltuariamente nell’attività di famiglia ma, prima di convolare alle nozze, decide di prendersi un periodo di lavoro vero. Periodo non proprio favorevole per una donna che, nel periodo fascista, era vista come “angelo del focolare”, al quale veniva affidata la gestione della famiglia.

Sarà così che si troverà a fare la dattilografa per una rivista che traduce e pubblica racconti di autori stranieri ma quando un’anziana donna viene arrestata perché afferma che un eroe di guerra è in realtà un assassino è lei l’unica a crederle.

Ma come rendere giustizia a qualcuno in tempi in cui di giusto non c’è niente?

(altro…)

Bookmania: interviste a Tim Bruno (Factory) e Claudio Bolognini

Nuovo appuntamento di Bookmania oggi alle 18:00 su DI.TV (canale 90 del digitale terrestre). Una puntata ricca quella di oggi che prevede ben due ospiti:

  • TIM BRUNO, autore di “FACTORY” (Rizzoli), ci parla dello strano rapporto di un topolino con un vitello in un allevamento intensivo. Emozionante e divertente, una storia che fa riflettere piccoli e grandi lettori;
  • CLAUDIO BOLOGNINI, autore di “L’ESORDIO DI PIULINA IN SERIE A” (Morellini Editore), ripercorre un tratto di storia calcistica italiana dal punto di vista dei ragazzi e di uno di loro diventato un grande campione.

Sarà possibile vedere la trasmissione anche on-line e in contemporanea cliccando qui sotto, dove rimarrà come podcast anche nei prossimi giorni.

Dettagli sui libri di cui parliamo oggi:

Titolo: Factory
Autore: Tim Bruno
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa Ragazzi
Pagine: 192
Prezzo: 15,90 cartaceo (QUI su Amazon) – 8,99 ebook
Data di uscita: 12 maggio 2020

Titolo: L’esordio di Piulina in serie A
Autore: Claudio Bolognini
Editore: Morellini Editore
Collana: Varianti
Pagine: 152
Prezzo: 14,90 cartaceo (QUI su Amazon) – 3,99 ebook
Data di uscita: 12 giugno 2020

La vera storia di Edgar Allan Poe: intervista a Teresa Campi

E’ da poco in libreria la prima biografia italiana dedicata ad uno degli autori più importante del diciannovesimo secolo: Edgar Allan Poe.

Di lui si è detto e scritto molto, in vita non ha avuto molta fortuna e quando la ruota iniziava a girare ha avuto una morte prematura e, per certi versi, tutt’ora misteriosa.

Indubbie sono sempre state le sue capacità, il suo talento e la sua totale devozione alle Lettere che gli sono costate non pochi guai.

In questa documentata biografia – che si può leggere anche come un romanzo – Teresa Campi ricostruisce la vita di un uomo che fin dalla nascita ha dovuto combattere contro l’oscurità che, in età adulta, è stata fulcro della sua produzione. Non è da confondersi però la sua esperienza personale con la sua intelligenza narrativa e il suo essere precursore (si pensi ai deliti della stanza chiusa e al primo investigatore della storia – Auguste Dupin – cui anche Sherlock Holmes è debitore).

Inoltre, il libro contiene una lettera inedita, ritrovata solo pochi anni fa a firma autografa di E.A. Poe e qui tradotta per la prima volta in italiano.

(altro…)

Incanto. Storie di Draghi Stregoni e Scienziati: intervista a Michele Bellone

La magia e la scienza sono due materie così distanti, antitetiche o hanno punti di contatto? E’ questa una delle domande alla base di “Incanto”, il saggio scritto dal biologo e giornalista scientifico Michele Bellone per Codice Edizioni.

Il libro si presta a due piani di lettura:
analizzare gli aspetti “magici” attraverso la lente scientifica per capire quanto di “vero” ci possa essere in essi;
riflettere sull’interscambio tra magia e scienza nel progresso e nelle scoperte che hanno cambiato il mondo.

Fantasy, fantascienza e horror (…) nascono dall’incontro fra due pulsioni primordiali: la paura e la meraviglia.
Il timore di ciò che non conosciamo, infatti, è un potente stimolo per la ricerca di spiegazioni e la formulazione di teorie (e narrazioni) che ci consentano di dare un senso al mistero che ci circonda.

Pag.234

“Incanto” si apre con la prefazione di Licia Troisi, astrofisica e acclamata scrittrice fantasy, seguita da un’introduzione dell’autore stesso che apre alle varie sezioni del libro:
– I. Storia naturale dei draghi;
– II. Cenni di ecologia fantastica;
– III. Le trame dell’evoluzione;
– IV. Al di là della vita e della morte;
– V. Le sorgenti del potere;
– VI. Lo spirito e il metallo;
– VII. L’ascesa della tecnologia;
– VIII. Il Mago nella società;
– IX. Stabilire regole, costruire mondi;
– X. Scienza e Incanto.
Conclude il saggio un’ampia sezione bibliografica.

Michele Bellone e Licia Troisi – “Incanto. Storie di Draghi Stregoni e Scienziati”

Per parlare di questo agile saggio, riccamente illustrato e suddiviso per argomenti, ho avuto il piacere di intervistare Michele Bellone.

IL LIBRO

Il fantastico è un genere intriso di magia, eventi misteriosi e creature sovrannaturali, e spesso è percepito come una pura evoluzione nell’irrazionale, nel superstizioso e nel fiabesco. Ma in molte storie di eroi, incantatrici, creature leggendarie e magie di ogni sorta c’è sempre più spazio anche per la scienza. Incanto di Michele Bellone, giornalista scientifico appassionato di narrazioni, è un viaggio alla ricerca della scienza nascosta in molti archetipi della narrativa fantastica.

Come nasce il mito del drago? Cos’hanno in comune maghi e scienziati? Come funziona il martello di Thor? Che impatto hanno avuto i giochi di ruolo sulla codificazione della magia? Queste sono solo alcune domande che Michele Bellone affronta nel libro, cercando di smontare diversi pregiudizi su due mondi tutt’altro che inconciliabili. Perché se la scienza può generare la magia del fantastico, il fantasy può stimolare riflessioni sulla scienza.

Illustrazioni di Elisa Zeitzinger.

Titolo: Incanto. Storie di Draghi Stregoni e Scienziati
Autore: Michele Bellone
Illustrazioni: Elisa Seitzinger
Editore: Codice Edizione
Pagine: 250
Prezzo: 20,00 cartaceo (E.17,00 su Amazon) – 7,99 ebook
Data di uscita: 20 aprile 2019

L’AUTORE

Michele Bellone è biologo e giornalista scientifico, scrive su testate nazionali come “Esquire”, “Le Scienze” e “Wired”. È appassionato di giochi e fiction, e tiene un corso su questi temi al master in comunicazione della scienza della SISSA di Trieste.

Quello che non sappiamo: Annarita Briganti ospite a Bookmania

Conosciamo davvero le persone che abbiamo vicino, amici, parenti e famigliari? O di loro c’è qualcosa che ci sfugge, qualcosa che non sappiamo? E di noi, conosciamo davvero tutto? Sono domande che ognuno di noi si è posto, domande che nel corso della vita vengono a galla.

Proprio come succede a Ginger, una ragazza che si trova a dover affrontare una situazione complicata e che proprio quando inizia a chiudersi ed erigere un muro tra lei è il resto del mondo, una piccola breccia sembra incunearsi. Questa fessura è rappresentata da Paulo, un misterioso ristoratore italiano che vive in Germania e che le scrive per sbaglio.

Ma esistono davvero le coincidenze o ciò che accade ha solo bisogno di essere svelato, capito, in qualche modo, “abbracciato“?

Di questo e molto altro parla “Quello che non sappiamo” (Cairo Editore) di Annarita Briganti ospite nella puntata di oggi a Bookmania.

(altro…)

Coraio: intervista ad Andrea Gasparini

Domani, giovedì 25 ottobre, presso la Confraternita dell’Uva (Via Cartolerie, 20/b a Bologna) ci sarà la presentazione di un romanzo divertente e drammatico allo stesso tempo, capace come pochi di parlarci della nostra tragicomica vita: Corajo (Augh! Edizioni) di Andrea Gasparini.

(altro…)

La stanza della tessitrice: intervista a Cristina Caboni

Quando esce un libro di Cristina Caboni sai già che qualcosa di magico ti avvolgerà grazie alla sua capacità di immergere il lettore in mondi tanto particolari quanto affascinanti.

Con “La stanza della tessitrice” (Garzanti) ci addentreremo nel magico mondo dell’abbigliamento e dei capi esclusivi, ma se subito pensate a qualcosa di frivolo state andando nella direzione sbagliata. Cristina Caboni ci ha abituati a cogliere l’essenza della vita anche attraverso la semplicità e la naturalezza della quotidianità, così come la naturalezza di confezionare e indossare un abito.

(altro…)