• Blog

    Le risposte di Catherine Lacey

    Sarebbe bello avere tutte le risposte ai nostri quesiti, soprattutto quelli amorosi: come trovare il partner ideale, come tenerselo stretto senza che la noia travolga il rapporto e, soprattutto, come dev’essere la persona “giusta”.

    Sono proprio le risposte a queste domande l’obiettivo che si è dato un gruppo di scienziati – su commissione di un divo del cinema incapace di trovare la sua metà – che ha messo in piedi l’«Esperimento Fidanzata». Ma queste risposte possono essere trovate attraverso una misurazione scientifica?

    Mary entra a far parte di questo esperimento perché ha bisogno di un lavoro extra per pagarsi una strana fisioterapia, l’unica in grado di alleviare i dolori che la colpiscono e gli innumerevoli disturbi psicosomatici che la attanagliano.

  • Presentazioni

    Il libro di Josh: intervista a Lorenzo Fusoni (Golem)

    Sabato 14 aprile arriva a Bologna Lorenzo Fusoni per presentare “Il libro di Josh” (Golem Edizioni), un romanzo dalla costruzione particolare e con un protagonista che non lascia indifferenti: è molto intelligente, adora leggere (ha quasi terminato l’intera opera di Dickens) e una predisposizione per gli intrighi. Ah, e ha 8 anni.

    Avrò il piacere di parlare con l’autore de “Il libro di Josh” proprio sabato pomeriggio (tutti invitati, si intende) dove, per l’occasione, saranno presenti anche due attori che interpreteranno Josh, Samuele Civardi, e il padre Andrew, Diego Razionale.

    In attesa, però, di incontrarli dal vivo, ecco l’intervista andata in onda su Ciao Radio dove si parla del libro e di cosa aspettarvi (o non aspettarvi 😉 ).

  • Blog

    Distopie: Il Terzo Tempio di Ishai Sarid

    Lo scrittore israeliano Ishai Sarid è da poco stato in Italia, al festival Incroci di civiltà, a Venezia, per presentare il suo libro «Il terzo tempio».

    Vinto in Israele nel 2016 il Premio Bernstein, questo libro rappresenta una critica feroce a quelle frange dell’ebraismo che ancora oggi propongono la ricostruzione del culto del tempio di Gerusalemme.

    Il romanzo è narrato dal principe Yehonatan che scrive degli ultimi giorni dell’ultimo regno di Giuda. Un principe disorientato non tanto per le difficoltà della prigionia ma per l’urgenza del dovere di testimoniare in quanto unico sopravvissuto alla distruzione.

    Il suo passato racconta di un attacco nucleare che ha polverizzato Tel Aviv e Haifa. I superstiti si sono arroccati a Gerusalemme e in Cisgiordania dove un leader carismatico, Yehoaz, si è proclamato Re e Gran Sacerdote.

  • TV

    Bologna Children’s Bookfair 2018

    E’ terminata ieri l’edizione numero 55 della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, una manifestazione dalla caratteristica peculiare: è aperta esclusivamente agli operatori del settore (Editori, Scrittori, Illustratori, Insegnanti e tutti coloro che lavorano in questo ambito).

    La letteratura per ragazzi sta conoscendo un periodo particolarmente favorevole, in netto contrasto con i dati sulla lettura in Italia che mostra dati ogni anno più allarmanti. Per fortuna i bambini e i ragazzi leggono sempre di più e, di pari passo, l’offerta si mostra sempre più attenta, varia e interessante.

    Di seguito troverete una breve carrellata di questa fiera targata 2018 e a breve tutte le interviste realizzate (QUI lo speciale su #BCBF18 con tutte le interviste video)!

  • Radio

    Il profumo del mosto e dei ricordi: intervista ad Alessia Coppola

    E’ uscito proprio oggi “Il profumo del mosto e dei ricordi” (Newton Compton), il nuovo libro di Alessia Coppola, che ho già avuto il piacere di intervistare per Il Filo Rosso.

    Legami famigliari, ritorno alle proprio origini, scoperta delle radici, i veri affetti della vita. Sono questi i temi fondamentali di un romanzo che usa l’eredità come espediente che consente alla protagonista di scoprire un passato che non avrebbe mai immaginato ma che può diventare il suo presente.

    Un romanzo dolce, dai toni fiabeschi che affronta, di contro, temi importantissimi, che svela al lettore quanto sia importante tornare alle cose vere della vita. Spunti di riflessione di cui ho parlato insieme all’autrice, Alessia Coppola, con la quale abbiamo parlato proprio del suo romanzo in uscita oggi.

  • Radio

    D’amore e Baccalà: intervista ad Alessio Romano

    Inizia a Bologna il tour di presentazioni del romanzo D’amore e baccalà di Alessio Romano, in libreria da oggi, 22 marzo per EDT, nella collana Allacarta  – Ogni viaggio una storia, ogni storia un piatto.

    Protagonista di questo libro è Lisbona, una tra le più poetiche capitali europee, città di Pessoa e di Tabucchi, che in questo momento vive un capitolo d’oro della sua vita a cavallo fra tradizione e modernità.

    Alessio Romano ce la racconta attraverso il cibo, il senso del gusto, i suoi luoghi più caratteristici, il fado, i riferimenti alla letteratura e un buon pizzico di storia d’amore.

    L’appuntamento è per venerdì 23 marzo alla Libreria Confraternita dell’Uva, Via Cartoleria 20/B a Bologna nell’intervista andata in onda su Ciao Radio.

    Per l’occasione ho avuto la possibilità di intervistare Alessio Romano. Ecco cosa mi ha raccontato sul suo libro.

  • Radio

    [Film] La terra buona: intervista a Orfeo Orlando

    Quattro anni fa ebbi modo di assistere alla proiezione di un film che mi colpì in modi molto diversi e per tanti motivi: un film indipendente, completamente autofinanziato con il crowdfunding ma, soprattutto, bellissimo. Il film si intitolava “E fu sera, e fu mattina” del giovane produttore e regista Emanuele Caruso. Già allora anticipò questo progetto, “La Terra Buona”, dalle premesse davvero intriganti.

  • Presentazioni

    Osservatore Oscuro: presentazione del libro di Barbara Baraldi

    Sono già trascorsi alcuni giorni dalla presentazione a Bologna dell’ultimo libro di Barbara Baraldi (QUI la recensione) ed è stato per me molto bello poter presentare insieme allo scrittore Gianluca Morozzi (QUI l’intervista sul suo ultimo libro) il secondo volume di una serie così appassionante e intrigante come quella con protagonista Aurora Scalviati.

  • Radio

    I fiori non hanno paura del temporale: intervista a Bianca Rita Cataldi

    Serena e Corinna sono due sorelle, hanno in comune la stessa madre ma le affinità finiscono qui, almeno all’inizio di questa storia in cui la piccola, detta Poochie, guarda con ammirazione la più grande ottenendo in cambio solo qualche smorfia e poco più. In fondo l’età dell’adolescenza è difficile per tutti e avere vicino una bambina di 6 anni può essere una seccatura. Le cose, però, sono destinate a cambiare presto.

    “I fiori non hanno paura del temporale” è una grande storia al femminile, sono infatti tutte (o quasi) donne le protagoniste, ognuna con le proprie caratteristiche, ognuna piena di sfumature e angoli da illuminare.

    Bianca Rita Cataldi ha dipinto un affresco senza tempo di una famiglia non proprio convenzionale ma dove gli affetti sono il filo conduttore, a partire dalle zie defunte che assistono, dalla cappella di famiglia al cimitero, alle decisioni più importanti quasi fosse un vero consesso delle antenate riunite.

    Di questo e molto altro ho parlato con l’autrice in questa intervista andata in onda su Ciao Radio.