Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli: presentazione del libro di Chiara Moscardelli

Tempo di lettura: 3 minuti

Domani, martedì 22 maggio, arriva a Bologna una delle autrici italiane più brave e divertenti, in grado di mischiare giallo, chick lit, mistero e ironia: Chiara Moscardelli sarà nella città felsinea a presentare il suo nuovo romanzo “Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli”.

Dopo “Quando meno te lo aspetti” e “Volevo solo andare a letto presto” (Giunti Editore), è tempo di conoscere Teresa Papavero, la protagonista di questo nuovo romanzo, primo di una trilogia. La protagonista de “La maledizione di Strangolagalli” è una donna poco più che quarantenne che decide di riprendere in mano la sua vita tornando al piccolo paese che le ha dato i Natali. La sua venuta, però, è solcata da strani fenomeni in apparenza casuali ma che, secondo la ragazza, nascondono qualcosa di più.

Del resto, lei, ha studiato per diventare profiler. Che poi abbia trovato un impiego in un sexy shop prima e in un call center dopo, poco importa: il talento nel capire le persone e le situazioni che non vanno è piuttosto spiccato, anche se dovrà convincere il maresciallo Lamonica di non essere pazza e cercare di evitare l’arrogante poliziotto Leonardo Serra.

Insomma, quella che sembrava una rimpatriata tranquilla nel paesino di poco più di 2000 anime – Strangolagalli – è in realtà molto più movimentata di quello che si era immaginata, soprattutto se le vicende strane che capitano in paese si sommano ai misteri del suo passato: la scomparsa della madre e l’ingombrante figura del padre.

Domani, quindi, Fabrizio Binacchi e la sottoscritta parleranno di tutto questo insieme a Chiara Moscardelli durante la presentazione a cui tutti siete invitati. Ecco le coordinate per non mancare:

Martedì 22 maggio 2018
ore 18:30
Libreria Coop Ambasciatori, Via degli Orefici n.19, Bologna

E se vorrete arrivare super preparati, QUI potete leggere un estratto del libro.

(altro…)

Bookmania 18/05/18: Sassi Editore + Shadowblack + Lascia dire alle Ombre + Teresa Papavero

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ on-line il podcast della trasmissione di ieri. Vi ricordo che potrete seguirla in diretta il martedì e il venerdì alle 19.00 sul canale 92 del digitale terrestre (se siete in Emilia Romagna) oppure in differita sul canale Youtube (iscrivetevi QUI per restare sempre aggiornati).

Tanti libri (e per tutti i gusti) nella puntata di oggi.

Si inizia con un’intervista alla Sassi Editore, una casa editrice specializzata in libri per ragazzi in grado di coniugare il divertimento, il gioco e l’apprendimento. In questa intervista ho cercato di capire meglio le caratteristiche delle loro produzioni (che si stanno espandendo anche all’estero) e mi sono soffermata in particolare sull’ultimo titolo uscito: “Le (stra)ordinarie (dis)avventure di Carlotta. Conigli dappertutto” di Alice Pantermüller, Daniela Kohl. Il target cui si rivolge è a partire dagli 8 anni ed è per tutti i ragazzi scatenate e curiosi di oggi, che sanno trovare nelle piccole cose quotidiane – la scuola, gli amici, gli animali domestici – qualcosa di speciale, divertente, curioso.

(altro…)

Bookmania 15/05/18: Einstein l’aveva capito di Sergio Rossi

Tempo di lettura: 2 minuti

Cosa significa scrivere per ragazzi oggi? E come è possibile appassionare alla scienza, spiegando in maniera semplice temi complessi come le onde gravitazionali?

Di sicuro non è sempre semplice trovare le parole giuste o lo stile accattivante per conquistare i giovani lettori, certo è che Sergio Rossi – già noto autore di libri per ragazzi e fisico di professioneriesce in “parole povere” e senza perdere concetti di base a spiegare teorie difficili anche per gli adulti e conquistare i giovani lettori.

“Einstein l’aveva capito. La scoperta delle onde gravitazionali” (Feltrinelli Kids) è un libro pensato per i ragazzi, che risulta essere gradevole anche allo sguardo grazie alle accattivanti illustrazioni di “pop” di Allegra Agliardi e i titoli colorati.

Di questo e non solo abbiamo parlato nella puntata di ieri di Bookmania con ospite Sergio Rossi. Ecco il podcast della trasmissione.

(altro…)

Una Ragazza Affidabile: intervista ad Silena Santoni

Tempo di lettura: 2 minuti

Si intitola “Una ragazza affidabile” ed è il sorprendente esordio di Silena Santoni che ha appena pubblicato il suo primo romanzo con Giunti Editore. Domani, martedì 15 maggio alle ore 18.30 sarà presentato il suo libro presso la Libreria Ulisse (Via degli Orti, 8/A) di Bologna. Relatrice della presentazione, la scrittrice Grazia Verasani.

Appena finito di leggere il libro, ho colto l’occasione per intervistare l’autrice che sarà nella città felsinea domani pomeriggio.

Due sorelle tanto diverse quanto misteriose si ritrovato a causa di un’eredità, ma il loro incontro sarà l’occasione per fare un bilancio delle loro vite e dimostrare come il caso e l’imprevedibilità facciano parte della vita di tutti.

Vi ho incuriosito? Ecco l’intervista realizzata per Ciao Radio.

(altro…)

Bookmania 11/05/18: Cressida Cowell, Chris Offut e La Cultura

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante la Fiera del libro per ragazzi di Bologna ho avuto il piacere di incontrare Cressida Cowell, che deve la sua notorietà alla serie Dragon Trainer da cui sono stati tratti i relativi film. Si trovava in Italia perché è appena uscito il primo volume di una nuova serie che ha per protagonista la magia: “Il Tempo dei Maghi” (Rizzoli).

Il libro si è dimostrato una rivelazione: avventuroso, intrigante, divertente. L’autrice (e illustratrice), da par suo, riesce a trasmettere una carica e una passione davvero uniche. Per questo motivo l’intervista che sentirete in trasmissione sarà sia in inglese che in italiano, così da non coprire la sua voce (e per chi conosce bene l’inglese, potrà assaporarla in originale).

Nella puntata si parlerà anche di altri due libri consigliatissimi:

(altro…)

Bookmania 08/05/18: Gli Annientatori di Gianluca Morozzi

Tempo di lettura: < 1 minuto

«Quand’è iniziato il percorso che mi ha portato a quest’inumana dannazione?»
A chiederselo è Giulio Maspero, giovane autore bolognese con due radicatissime passioni: la scrittura e le ragazze. Due strade certe per la rovina.

Una domanda che continuerà a porsi (e a porre a noi lettori) durante l’intero svolgimento di questa storia che si rivelerà incredibilmente agghiacciante.

Per parlare de “Gli Annientatori” (Tea) – ma anche di scrittura, scrittori e nuove storie – è stato ospite a Bookmania (DI.TV canale 92 d.t. martedì e venerdì alle 19.00) Gianluca Morozzi.

(altro…)

La bambina nel buio: intervista ad Antonella Boralevi

Tempo di lettura: 2 minuti

Mercoledì 9 maggio alle 18.00 sarà presentato alla Feltrinelli di Piazza Ravegnana (Bologna) il nuovo romanzo di Antonella Boralevi “La bambina nel buio” (Baldini+Castoldi). Intervengono Ippolito Bevilacqua Ariosti, Stefano Bonaga, Andrea Maioli.

Questo incontro è stato l’occasione per parlare con la scrittrice a proposito del suo primo thriller.

Ecco l’intervista (in audio), realizzata per Ciao Radio.

(altro…)

Bookmania 04/05/18: D’amore e Baccalà di Alessio Romano

Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ impossibile non innamorarsi di una città tanto passionale e unica come Lisbona, soprattutto quando è possibile coniugare l’amore e il cibo, come avviene in questo libro di Alessio Romano a metà tra guida della città e romanzo.

“D’amore e Baccalà” (EDT) è una storia immersiva, un affresco vivace e appassionato di una città unica che va non solo visitata ma vissuta.

(altro…)

Bookmania 01/05/18: La Notte dei Ragni d’Oleandro/Wildworld

Tempo di lettura: < 1 minuto

Gli Oleandri, così profumati in primavera, hanno un nemico giurato, il cosiddetto ragnetto rosso, un acaro tanto temibile quanto piccolo che succhia la linfa dalle foglie e indebolisce la pianta. Altrettanto temibili sono nel romanzo di Mario Bramé sono coloro che stanno preparando una strage al Bataclan durante la notte del 13 novembre 2015. A spingerli non è il Corano, ma il libro insospettabile di un filosofo tedesco, padre del nichilismo occidentale.

“La Notte dei Ragni d’Oleandro” (Transeuropa) è il primo libro della collana antologica “Wildworld” che ha dato il via ad un nuovo genere letterario con l’obiettivo di dare una scossa al mercato editoriale e proporre qualcosa di diverso.

(altro…)

Storia di Cento Occhi: intervista a Stefano Tevini

Tempo di lettura: 2 minuti

Scrivere una storia distopica significa immaginare un futuro dove i difetti del mondo sono esasperati, fino a creare una realtà in cui nessuno di noi vorrebbe mai trovarsi.

Uno dei temi caldi di questa rivoluzione tecnologica in cui siamo pienamente immersi è quello dell’eccesso di immersione, che in “Storia di Cento Occhi” si realizza in A.R.G.O., un’entità che controlla la città e che una volta era umano ma ora solo un cervello disincarnato all’interno di una rete di microfoni e telecamere.

Ma A.R.G.O. è solo un esperimento? E’ una macchina? O ancora qualcosa di umano lo conserva? E qual’è il suo rapporto col misterioso scrittore Stefano?

Ne parlo in questa intervista a Stefano Tevini, autore di “Storia di Cento Occhi” (Safarà Editore) su Ciao Radio.

(altro…)