Categoria: Radio

Farsi un’idea: intervista a Francesca Bertuzzi

Tempo di lettura: 2 minuti

Nasce nel 1997 la collana “Farsi un’idea” della Casa Editrice Il Mulino, titoli che riguardano una moltitudine di argomenti di interesse comune con il fine di formare una opinione nel lettore. Una collana che diventa sempre più importante in una realtà dominata dalle Fake News e dall’improvvisazione del sapere.

Ne parliamo con Francesca Bertuzzi che, insieme ad Alessia Graziano, si occupa della collana: dalla determinazione degli argomenti da trattare all’individuazione dello specialista in grado di parlarne, autori che sappiano raccontare al meglio il loro sapere e organizzarlo anche per un lettore generalista. Il tutto per fornire un’informazione rapida, essenziale e soprattutto di altissima qualità.

(altro…)

A tu per tu con le nostre paure: intervista al Prof.Paolo Legrenzi

Tempo di lettura: 2 minuti

Potrebbe sembrare uno dei libri scritti per l’occasione, ne stanno uscendo tanti che parlano di paure in questo periodo contraddistinto dalla quarantena dovuta al Covid-19. Ma “A tu per tu con le nostre paure” è uscito in tempi non sospetti (Il Mulino, novembre 2019) e tratta un argomento che ci riguarda da vicino in ogni periodo della nostra vita: la paura e la vulnerabilità.

In particolare, come ricorda il sottotitolo, una delle chiavi per affrontare le proprie paure è imparare a “convivere con la vulnerabilità”, perché “le paure sono la conseguenza di meccanismi complessi, di storie che hanno origini lontane” ma “l’uomo diventa vulnerabile al male quando è vittima delle circostanze che innescano la nostra capacità di ferire gli altri nei loro punti deboli“.

Per sapere come vivere al meglio nella consapevolezza (perché “le paure governano la nostra quotidianità“) abbiamo letto per voi e intervistato l’autore, il Prof.Paolo Legrenzi, professore emerito di Psicologia all’Università Ca’ Foscari di Venezia, nonché autore di questo libro.

(altro…)

La Dragunera: intervista a Linda Barbarino

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ il suo primo romanzo ma dimostra già una grande maturità stilistica e una innata capacità narrativa.

Linda Barbarino con “La Dragunera” (Il Saggiatore) mette in scena una saga familiare inconsueta, in grado di stregare anche grazie ad una forma lessicale che richiama quella dialettale, dandole una grande forza emotiva.

(altro…)

Primavera. La stagione inquieta: intervista ad Alessandro Vanoli

Tempo di lettura: 2 minuti

Che cos’è la primavera? Potrebbe sembrare una domanda semplice ma se iniziamo a pensarci seriamente, ci rendiamo conto di quante cose siano legate ad una delle stagioni più interessanti dell’anno. E come è intesa la primavera nell’arte, nella letteratura, nelle tradizioni religiose, nella musica?

A tutte queste domande, cerca di dare una risposta lo storico e scrittore Alessandro Vanoli in “Primavera. La stagione inquieta” (Il Mulino), volume che segue “Inverno. Il racconto dell’attesa” in una ideale quadrilogia.

(altro…)

Seiri-Chan. La tua amica mensile: intervista a Claudia Bovini

Tempo di lettura: 2 minuti

Il tema è caldo, ma se ne parla ancora troppo poco e male. Per fortuna, stanno arrivando (anche in Italia) libri e manga che aiutano a capire e creano l’occasione di una vera discussione sull’argomento. E’, infatti, uscita da alcuni giorni “Seiri-Chan. La tua amica mensile” di Ken Koyama (Star Comics), una storia grafica che ritrae un grande cuore rosa – le mestruazioni – che va a trovare 10 donne, altrettante protagoniste, di mini storie narrate nel libro.

(altro…)

Il genio non esiste (e a volte è un idiota): intervista a Barbascura X

Tempo di lettura: 2 minuti

Definire qualcuno un “genio” è un po’ come prendere le distanze, creare un alibi tra noi e ciò che desideriamo diventare. Sì, perché siamo certi che coloro che facciamo rientrare in questa categoria non abbiano mai commesso errori, sbagli o fallimenti?

A farci riflettere sorridendo è Barbascura X che con “Il genio non esiste (e a volte è un idiota)” (Edizioni Tlon) racconta le (dis)avventure di grandi personaggi della scienza svelandone le fragilità, i punti oscuri e, sì, anche i fallimenti. Il tutto con uno stile agile e ironico che sa intrattenere, divertire e appassionare a temi che narrati nella maniera giusta riescono a catturare il lettore di ogni tipo.

Del libro ne abbiamo parlato insieme a Barbascura X che ai nostri microfoni ha raccontato, tra le altre cose, l’origine di questo libro e le curiosità che contiene.

(altro…)

Eva e le sue sorelle: intervista a Tieta Madia

Tempo di lettura: 3 minuti

Cosa succede quando sogni da tutta la vita di essere madre e non riesci ad avere figli, quando tutti sembrano raggiungere questo obiettivo senza troppe difficoltà?

Per la protagonista di questo romanzo avere figli era considerato – fin da bambina – come bere e mangiare: qualcosa di automatico e naturale. Ma ben presto si accorge che non sempre la maternità e semplice e non basta volere fortemente un figlio per poterlo stringere tra le braccia.

(altro…)

Il giorno mangia la notte: intervista a Silvia Bottani

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ in libreria (e negli store on-line) il romanzo d’esordio di Silvia Bottani, “Il giorno mangia la notte”, pubblicato dalla Casa Editrice SEM.

In una Milano attuale si incontrano 3 personaggi apparentemente lontani, eppure così vicini, pieni di ombre e alla ricerca di qualcosa che li faccia sentire vivi oltre le apparenze, il lavoro e le proprie condizioni.

Un romanzo diretto che si interroga su aspetti come il “diverso”, l'”integrazione, i “rimpianti” attraverso uno sguardo senza filtri verso la realtà, con sfondo e personaggio una metropoli in continuo movimento e mutamento.

Ne parliamo in questa intervista con l’autrice, Silvia Bottani.

(altro…)

La civetta cieca di Sadeq Hedayat: intervista ad Anna Vanzan

Tempo di lettura: 2 minuti

Parliamo oggi di una pietra miliare nella Storia della letteratura del novecento, per la prima volta tradotto dal persiano e pubblicato nella collana “Origine” di Carbonio Editore, dedicata proprio al recupero di grandi classici, riproposti in nuove traduzioni dalla lingua originaria.

“La civetta cieca” racconta la discesa agli inferi, il viaggio negli abissi della coscienza di un miniaturista di portapenne che ripercorre le vicende di un’intera vita, in un fluire di immagini che attraversano il giorno e la notte, l’amore e la morte quasi fosse un sonnambulo con la mente ottenebrata da oppio e alcol.

(altro…)

La Parola Magica: intervista ad Anna Siccardi

Tempo di lettura: 2 minuti

E’ il libreria da oggi l’esordio di Anna Siccardi “La parola magica”, pubblicato da NN Editore. Ambientato in una Milano attuale e senza tempo, seguiamo le storie di sette personaggi attraversano i dodici racconti di questo libro, mentre incrociano le proprie vite.

Il passato li ha fatti deragliare dalla loro strada e ora tentano di riparare la loro esistenza, combattendo i demoni con cui si trovano a fare i conti, demoni come alcol, serie tv, droghe, relazioni sbagliate e illusioni. Dipendenze che sono diventate malattia e cura insieme, bolle in cui il tempo si ferma, li consola e li inganna.

(altro…)