• Articoli

    Pinocchio rivive nel concerto di Edoardo Bennato

    Se si potesse racchiudere la perfezione in un concerto, senz’altro il “Pinocchio & Company Tour” di ieri sera al Teatro Europauditorium di Bologna ne sarebbe un eloquente esempio. Edoardo Bennato oltre a mantenere intatte le sue qualità canore e teatrali, ha proposto al pubblico uno spettacolo totale grazie a musicisti di altissimo livello, scenografie uniche studiate sulle sue musiche e contenuti in grado di far riflettere, sempre con un sorriso sulle labbra.

    L’artista napoletano ha incantato il pubblico iniziando il concerto insieme al Quartetto Flegreo, una Ensemble di archi con la quale ha cantato ben 8 canzoni integrando la musica solo con la sua chitarra. Canzoni come “In fila per tre“, “Le ragazze fanno grandi sogni“, “La Fata” e “Cantautore” hanno espresso in pieno la loro vocazione fiabesca.

  • Articoli

    Mary Shelley in libreria e al cinema: i 200 anni di Frankenstein

    Il 1° gennaio 1818 viene pubblicato da una piccola casa editrice Londinese (Lackington, Hughes, Harding, Mavor, & Jones) un romanzo anonimo che reca la prefazione dello scrittore Percy Bysshe Shelley e la dedica al filosofo William Godwin. E’ la prima edizione di “Frankenstein, or the Modern Prometheus” stampato inizialmente in un’edizione di sole 500 copie nel tipico formato dell’epoca a 3 volumi.

  • Articoli,  Radio

    Saigon, Illinois: intervista a Paul Hoover

    Pensavamo di aver già esplorato in tutto e per tutto l’esperienza del Vietnam attraverso documentazione, letteratura, giornali. Eppure c’è una realtà ancora da sondare a fondo e di cui si è volentieri taciuto, non per censura, si intenda, ma perché lontana dall’immagine consueta che voleva i giovani americani entusiasti di buttarsi in una guerra devastante come quella, appunto, del Vietnam.

    Invece, ci sono stati ragazzi che avevano il solo desiderio di vivere una vita normale, proprio come Jim Holder il giovane protagonista di “Saigon, illinois” (Carbonio Editore) di Paul Hoover. Il ragazzo è appena uscito dall’Università e scegliere la strada dell’obiettore di coscienza, non avrebbe mai immaginato, però, che anche restando a casa avrebbe vissuto un suo personale Vietnam.

  • Articoli

    Book Magazine: ti consiglio un libro (o cinque) #1

    Avete notato quanti libri interessanti escono? E vi è mai capitato di scoprire un romanzo con colpevole ritardo? A me, più spesso di quanto voglia ammettere. La copertina, la trama, un articolo segnalano un nuovo romanzo in uscita e spero sempre di ricordarmelo ma puntualmente qualcosa mi sfugge. Suona familiare?

    Da qui nasce l’idea di questa rubrica che settimanalmente vi segnalerà romanzi interessanti da tenere d’occhio e… non dimenticare. Una selezione piuttosto eclettica di libri che sembrano, ciascuno a suo modo, piuttosto interessanti!

    Pronti?