Sarà in libreria da domani 23/01 il nuovo libro di Alessio Forgione dopo il successo di Napoli Mon Amour. “Giovanissimi” (NNEditore) racconta la storia di un ragazzino di quattordici anni, Marocco, e della sua vita che ruota attorno al liceo, agli allenamenti di calcio, all’arrivo del primo amore e di una proposta che cambierà tutto.

Del libro ne abbiamo parlato con l’autore, Alessio Forgione, in un’intervista in anteprima.

LA TRAMA

Marocco ha quattordici anni e vive con il padre a Soccavo, un quartiere di Napoli. La madre li ha abbandonati qualche anno prima, senza dare più notizie di sé, e lui vive quell’assenza come una ferita aperta, un dolore sordo che non dà pace. Frequenta il liceo con pessimi risultati e le sue giornate ruotano attorno agli allenamenti e alle trasferte: insieme a Gioiello, Fusco e Petrone è infatti una giovane promessa del calcio, ma nemmeno le vittorie sul campo riescono a placare la rabbia e il senso di vuoto che prova dentro. Finché non accadono due cose: l’arrivo di Serena, che gli porta un amore acerbo e magnifico, e la proposta di Lunno, il suo amico più caro, che mette in discussione tutte le sue certezze.Dopo l’esordio con Napoli mon amour,

Alessio Forgione torna con un romanzo di prime volte, e ci racconta un mondo di ragazzini che crescono da soli, tra desideri di grandezza e delusioni repentine, piccoli crimini e grandi violenze, in attesa di scorgere il varco che conduce all’età adulta.

Titolo: Giovanissimi
Autore: Alessio Forgione
Editore: NNEditore
Pagine: 219
Prezzo: 16,00 cartaceo (QUI su Amazon) – 7,99 ebook
Data di uscita: 23 gennaio 2020

L’INTERVISTA

Intervista ad Alessio Forgione sul libro “Giovanissimi” (NNEditore)

L’AUTORE

Alessio Forgione è nato a Napoli nel 1986.

Scrive perché ama leggere e ama leggere perché crede che una sola vita non sia abbastanza.

Il suo romanzo d’esordio, Napoli mon amour, ha vinto il Premio Berto 2019 e il Premio Intersezioni Italia-Russia; in corso di traduzione in Francia e Russia, verrà portato in scena al Teatro Mercadante di Napoli con la regia di Rosario Sparno.

1 commento il Giovanissimi: intervista ad Alessio Forgione

I commenti sono chiusi.