• Radio

    Siamo solamente noi: intervista ad Azzurra Sichera

    E’ uscito ieri (17/12/2018) – in esclusiva per 3 mesi su Kobo – il romanzo vincitore del concorso letterario eLove Talent, nato dalla collaborazione tra Harmony e Kobo Writing Life, la piattaforma di selfpublishing di Kobo.

    Si intitola “Siamo solo noi” ed è stato scritto da Azzurra Sichera, giornalista pubblicista, collaboratrice di diverse testate digitali e cartacee, tra cui LiveSicilia, Si24.it, Quotidiano di Sicilia e Confidenze. Da un paio d’anni parla di libri sul suo blog www.silenziostoleggendo.com e scambia opinioni di lettura sui social, soprattutto Instagram.

    In occasione dell’uscita, ho avuto il piacere di intervistare l’autrice per Ciao Radio. Ecco cosa ci ha raccontato a proposito di “Siamo solo noi”, dei suoi protagonisti e del concorso cui ha partecipato!

  • Presentazioni

    09/12, “Una stanza tutta per loro”: presentazione del libro fotografico con 51 donne della letteratura italiana

    Domenica 9 dicembre alle 17,30 Alessio Romano e Ale Di Blasio presentano alla Libreria Ubik (Via Irnerio, Bologna) il libro fotografico “Una stanza tutta per loro. Cinquantuno donne della letteratura italiana” (Avagliano Editore). Saranno presenti le scrittrici Marilù Oliva, Grazia Verasani e Annarita Briganti. Inoltre, alcune delle fotografie contenute nel volume verranno esposte in mostra in libreria, da domenica 9 a Natale.

    Il libro è il risultato di un’indagine condotta dallo scrittore e docente alla scuola Holden, e il fotografo, che insieme a ciascuna scrittrice, nel tentativo di esplorare e raccontare le figure femminili della letteratura italiana contemporanea, le ha ritratte in quegli spazi in cui non solo lavorano e scrivono, ma si esprimono liberamente.

    Spazi molto diversi tra loro: uno studio pieno di libri, il tavolo di una cucina, la panchina di un parco, il vagone di un treno, una biblioteca pubblica, il bordo di una piscina, un bar affollato. A corredo delle fotografie, un breve testo scritto dalle protagoniste stesse che descrivono e raccontano i loro luoghi e il perché quella “stanza” è per loro fonte di ispirazione.

  • Articoli

    Il Talento del crimine: Jill Dawson presto in Italia – intervista all’autrice inglese

    Arriva in Italia in occasione del Noir in Festival di Milano (3-5 dicembre) l’autrice inglese Jill Dawson, ora in libreria con “Il Talento del Crimine” (Carbonio Editore).

    Protagonista del romanzo la scrittrice di successo Patricia Highsmith che nelle campagne inglesi degli anni ’60 si troverà a dover svelare un mistero, proprio come quelli che lei stessa costruisce così minuziosamente nei suoi libri.

  • Articoli

    Pinocchio rivive nel concerto di Edoardo Bennato

    Se si potesse racchiudere la perfezione in un concerto, senz’altro il “Pinocchio & Company Tour” di ieri sera al Teatro Europauditorium di Bologna ne sarebbe un eloquente esempio. Edoardo Bennato oltre a mantenere intatte le sue qualità canore e teatrali, ha proposto al pubblico uno spettacolo totale grazie a musicisti di altissimo livello, scenografie uniche studiate sulle sue musiche e contenuti in grado di far riflettere, sempre con un sorriso sulle labbra.

    L’artista napoletano ha incantato il pubblico iniziando il concerto insieme al Quartetto Flegreo, una Ensemble di archi con la quale ha cantato ben 8 canzoni integrando la musica solo con la sua chitarra. Canzoni come “In fila per tre“, “Le ragazze fanno grandi sogni“, “La Fata” e “Cantautore” hanno espresso in pieno la loro vocazione fiabesca.

  • Radio

    Quasi Tre: intervista a Tommaso Avati

    E’ in libreria il nuovo romanzo di Tommaso Avati dal titolo “Quasi Tre” (Fabbri Editore), un romanzo forte e ironico allo stesso tempo, che parla di famiglia e tratta temi universali.

    Per parlarne, ho avuto il piacere di intervistare l’autore.

  • Articoli

    Mary Shelley in libreria e al cinema: i 200 anni di Frankenstein

    Il 1° gennaio 1818 viene pubblicato da una piccola casa editrice Londinese (Lackington, Hughes, Harding, Mavor, & Jones) un romanzo anonimo che reca la prefazione dello scrittore Percy Bysshe Shelley e la dedica al filosofo William Godwin. E’ la prima edizione di “Frankenstein, or the Modern Prometheus” stampato inizialmente in un’edizione di sole 500 copie nel tipico formato dell’epoca a 3 volumi.

  • Radio

    Nel nostro fuoco: intervista a Maura Chiulli

    Esce oggi in libreria “Nel nostro fuoco” (Hacca Edizioni) di Maura Chiulli una storia intensa e dolorosa, onesta e salvifica.

    Nel nostro fuoco racconta l’incontro tra due anime diverse come il giorno e la notte, eppure una completa l’altra. Due vite opposte che convergono in un futuro che sembra finalmente possibile ma, si sa, la vita non è mai lineare e porrà sulla strada di Tommaso ed Elena una prova durissima da affrontare, eppure così vera, così bella.

  • Radio

    Coraio: intervista ad Andrea Gasparini

    Domani, giovedì 25 ottobre, presso la Confraternita dell’Uva (Via Cartolerie, 20/b a Bologna) ci sarà la presentazione di un romanzo divertente e drammatico allo stesso tempo, capace come pochi di parlarci della nostra tragicomica vita: Corajo (Augh! Edizioni) di Andrea Gasparini.

  • Radio

    La stanza della tessitrice: intervista a Cristina Caboni

    Quando esce un libro di Cristina Caboni sai già che qualcosa di magico ti avvolgerà grazie alla sua capacità di immergere il lettore in mondi tanto particolari quanto affascinanti.

    Con “La stanza della tessitrice” (Garzanti) ci addentreremo nel magico mondo dell’abbigliamento e dei capi esclusivi, ma se subito pensate a qualcosa di frivolo state andando nella direzione sbagliata. Cristina Caboni ci ha abituati a cogliere l’essenza della vita anche attraverso la semplicità e la naturalezza della quotidianità, così come la naturalezza di confezionare e indossare un abito.

  • Radio

    I libri della settimana… in radio

    Dopo la pausa estiva sta per ricominciare uno degli appuntamenti più longevi di cui mi occupo: i libri in radio, pensare che la prima trasmissione risale al 1999. Il programma si chiamava LibrInforma e ha proseguito per molti anni finché Bookmania ha scalzato il format precedente.